www.ivomilan.it

   IVO MILAN – Radical Fashion Blog

Saldi invernali…e inediti outfits!

Non è detto che vestirsi con i saldi significhi ripiegare su capi poco interessanti o, addirittura, mediocri. Se la scelta è ampia, lo sguardo veloce e gli articoli sono caratterizzati da una certa complessità formale, diventa inevitabile trascurarne la vestibilità e, ancora di più, metabolizzarne le possibili e molteplici combinazioni.

Un negozio multi-marca può diventare dispersivo e richiedere lo sforzo di immaginare articoli poco affini tra loro. Come si può abbinare una maglia? E quella gonna o il pantalone, con cosa li metto? Sono tutte domande tipiche e ricorrenti.

Eppure, l’elasticità offerta da uno sguardo allenato a mescolare colori e volumi, può diventare di grandissimo aiuto nella costruzione di uno stile personale e, senz’alcuna esagerazione, del tutto unico. Come non pensare a certi terrificanti abbinamenti circolati nel corso dell’inverno rispetto ad una collezione che ha riscosso un successo incondizionato come quella di Comme des Garçons, ad esempio?

Ecco, se invece continuate a sentire il bisogno di un’armonia anche nelle asimmetriche e anticonvenzionali proporzioni di un design, definito radical fashion, seguite le proposte indossate e assemblate dalla nostra esperta tutor Sari! Provare, mettere insieme e capire cosa fa per noi, è solo questione d’esercizio!

Maglia Y’s Yohji Yamamoto, asimmetrica, a coste di lana pesante

Classico leggings Pleats Please-Issey Miyake, in plissé di poliestere, con elastico in cintura

Anfibio ‘classico Trippen, che simula uno scarponcino con lacci dentro ad una scarpa a pianella, in pelle di vacchetta

Maglia corta Rick Owens, in super kid di mohair e seta, collo a lupetto a costina, fascia alta a costina allineata in vita, maniche lunghe a coste effetto guanto, spalla scesa

Caban al fianco Rick Owens, linea diritta; un petto, con collo a guru; coulisse alta con laccetto da chiudere sul davanti; chiusura con zip; 2 tasche verticali; in nappa liscia e morbida di agnello e cupro, lungo l’asse interno delle maniche

Gonna pantalone, Junya Watanabe, linea a palloncino, in twill di lana

Anfibio ‘classico Trippen, che simula uno scarponcino con lacci dentro ad una scarpa a pianella, in pelle di vacchetta

Cappello Yesey, a cloche con tesa asimmetrica, in feltro velour di lapin

Maglia girocollo Sacai Luck, in cachemire, con striscia intorno al collo decorata con strass

Gonna pantalone, Junya Watanabe, linea a palloncino, in twill di lana

Anfibio ‘classico Trippen, che simula uno scarponcino con lacci dentro ad una scarpa a pianella, in pelle di vacchetta

Cappello Yesey a uomo, in jersey di lana bollita, bordato con ricamo a mano

Maglione Yohji Yamamoto, girocollo, linea ad anfora, con cuciture in contrasto sul collo e lungo i fianchi, in maglia a coste larghe di lana

Pantalone Rick Owens, aderente, fondo aperto, cavallo quasi regolare, passanti per cintura, tasca diagonale e 2 tasche a filetto sul retro; in natté di lana stropicciata

Anfibio ‘classico Trippen, che simula uno scarponcino con lacci dentro ad una scarpa a pianella, in pelle di vacchetta

Cappello Yesey a uomo, in jersey di lana bollita, bordato con ricamo a mano

Scialle Luisa Brini, in modal e lana mélange stampata con calendario Maya, frange ai lati

Cardigan Haat, in maglia di lana e angora con patch di motivi Maya, collo a scialle, maniche lunghe, chiusura con nastri interni in maglia. Si può indossare girato sopra-sotto con effetto cardigan corto

Pantalone Y’s Yohi Yamamoto, linea sahrouel, in lino grattato e smerigliato, con tasche diagonali e passanti per cintura; indossabile anche arrotolando il fondo

Anfibio ‘classico Trippen, che simula uno scarponcino con lacci dentro ad una scarpa a pianella, in pelle di vacchetta

Scialle Luisa Brini, in lana mélange stampata con motivi della bandiera Americana, frange ai lati

Cardigan Sacai, in maglia a coste di lana; scollo a V, con bottoni; 2 taschini; pannelli applicati e sovrapposti sul fondo, in gessato di lana su pannelli in satin di seta

Pantalone Y’s Yohji Yamamoto, tipo “jogging” con tasconi a bisaccia e maglia sul fondo; in maglia di lana, poliammide, cachemire e parti in tessuto di seta

Anfibio ‘classico Trippen, che simula uno scarponcino con lacci dentro ad una scarpa a pianella, in pelle di vacchetta

Basco Scha, in morbida lana mohair con bordo elasticizzato

Maglia Rick Owens, in super kid mohair e seta, linea asciutta, collo a camino a coste, lunga fascia a coste, spalla scesa, maniche lunghe a coste

Pantalone Y’s Yohji Yamamoto, tipo “jogging” con tasconi a bisaccia e maglia sul fondo; in maglia di lana, poliammide, cachemire e parti in tessuto di seta

Anfibio ‘classico Trippen, che simula uno scarponcino con lacci dentro ad una scarpa a pianella, in pelle di vacchetta

Cappello Scha, morbido e leggero con tesa di media misura in pelo di feltro pregiato

Soprabito Junya Wanabe, ad effetto giacca sfiancata con cucitura a nervatura esterna e pantalone cucito assieme e smontato; 1 petto, collo a rever, 2 bottoni; reversibile; in sallia drapperia maschile a sottile gessatura di lana

Abito Junya Watanabe, linea a tubino, tagliato in vita, aderente, girocollo, piccolo spacco centrale sul retro, pinces sul busto e ai fianchi; corpo in drapperia di lana finestrata e maniche in georgette di seta con fiori di velluto devoré

Anfibio ‘classico Trippen, che simula uno scarponcino con lacci dentro ad una scarpa a pianella, in pelle di vacchetta

Basco Scha, in morbida lana mohair con bordo elasticizzato

Giacca Undercover-Jun Takahashi, linea a camicia a uomo, in lapin rasato

Abito Junya Watanabe, linea a tubino, tagliato in vita, aderente, senza maniche, girocollo, con pinces sul busto e ai fianchi, in drapperia maschile a chevron rigato di lana e poliestere

Anfibio ‘classico Trippen, che simula uno scarponcino con lacci dentro ad una scarpa a pianella, in pelle di vacchetta

Cappello Yesey, in feltro di lana con pieghe e tesa girata in su

Giacca Daniela Gregis, linea a uomo, in lana e seta lavata con disegno jacquard a losanghe, allacciatura alta con bottoni a gemello in filo, uno in colore a contrasto, tasche a toppa con tagli effetto larghi passanti per cintura in diverso tessuto e colore, sfoderata

Anfibio ‘classico Trippen, che simula uno scarponcino con lacci dentro ad una scarpa a pianella, in pelle di vacchetta




 

6 comments
  1. Elle lucix says: %e %B %Y%H:%M

    Eccomi qui, a commentare questo efficace servizio fotografico. Sari interpreta perfettamente tutte le proposte, che, una volta di più, si collocano come “senza tempo” e dovrebbero invogliare all’acquisto anche le clienti più “scafate”. Mi piacciono gli abbinamenti dei vari tessuti e pesantezze, oltre alla perfetta sintonia dei colori, con qualche flash deciso.
    Però, mi permetto una piccola critica, che vi concedo di nascondere e riguarda l’unico modello di Trippen!!!!
    Un abbraccio caloroso a tutti !!! :)

  2. sari milan says: %e %B %Y%H:%M
  3. sari milan says: %e %B %Y%H:%M

    Cara Lucia, grazie infinite per tutti questi complimenti. é vero, le scarpe sono sempre le stesse, ma erano le mie e siccome tutto è scattato in solitaria non avevo voglia di cambiarle per ogni completo, per altro hanno una versatilità infinita, oltre ciò, mi piace far vedere come diventano con l’uso quelle meraviglie :) ))

  4. lucia says: %e %B %Y%H:%M

    Per questa volta ti giustifico ;)
    Sì, è vero, le Trippen, qualsiasi esse siano, stanno bene e si trasformano con tutto, tant’è vero, che non ne posso fare a meno.
    Al prossimo servizio, allora e buona settimana, cara Sari!!!!!

  5. Winfred A. Blair says: %e %B %Y%H:%M

    Maybe a post on the sizing would help? If I’m a 40r what should I go with in yohji suits?

    • Soili Milan says: %e %B %Y%H:%M

      Dear Winfred,
      the second or third size, depending on the model, is good for you!
      But, if you have any questions, write directly to the store (shop@ivomilan.it), please, they will give you every more specific information…
      Kind regards

      Soili

Submit comment

*


− 4 = quattro