www.ivomilan.it

   IVO MILAN – Radical Fashion Blog

Buone feste!

 

…Le mani e i sogni di Sari, performance poetiche!

 

 


16 comments
  1. lucia venturini says: %e %B %Y%H:%M

    Tutto ciò è una delizia per gli occhi, ma anche per il cuore. Buon Natale a tutti Voi!
    Lucia

    • Soili Milan says: %e %B %Y%H:%M

      Che bello Lucia trovarti qui!!!…grazie, è un augurio meditato da mesi e sentito, davvero, col cuore! I ‘pacchi’, invece, sono una passione di Sari, da anni…un modo tutto suo di liberare una creatività esuberante! Come raccontartelo, che già sei di tuo artista divertita, appassionata e divertente! Un abbraccio ravvicinato, alla faccia di ogni distanza…e buon Natale, ancora, carissima Lucia

  2. lucia says: %e %B %Y%H:%M

    Eccoti, Soili! E’ la prima volta che scrivo all’interno di un blog, quindi ti ringrazio per questa nuova scoperta. L’unica cosa spiazzante è il non sapere se e quando ci sarà un ritorno, ma oggi esiste!
    Brava Sari, per aver realizzato quei “gioiellini” di gran buon gusto, tanto da far diventare l’involucro più importante del contenuto. Potrebbero contenere, aria, pensieri, emozioni e basterà un bigliettino per ricordare ciò che riservino al fortunato destinatario.
    Rinnovo l’augurio di buon natale e, soprattutto, di un nuovo anno, ricco di spunti e novità positive.
    Un grande abbraccio, cara Soili ed a presto!

    • Soili Milan says: %e %B %Y%H:%M

      Lucia, carissima Lucia! Spero di non aver frustrato l’entusiasmo per la nuova scoperta (scrivere all’interno di un blog), lasciando troppo tempo in sospeso il tuo meraviglioso commento…come puntualmente succede, i ‘problemi tecnici’ si verificano a ridosso di festività, quando nessun tecnico è al lavoro. Il blog, infatti, nei giorni subito prima di Natale ha subito un attacco molestissimo di spam, prova a immaginare, un messaggio al secondo, da impazzirci! L’unica difesa è stata sospendere l’opzione ‘commenti’. Ora mi assumo il rischio di rimetterli in funzione. Come ignorare o temporeggiare sulle tue parole?!
      Darai molta soddisfazione a Sari!
      Spero che il tuo Natale sia trascorso nel clima affettuoso che tanto trasmetti, il nostro è stata una magnifica occasione per stare finalmente insieme…tra chiacchiere, risate e sguardi d’amore e complicità!
      Un abbraccio stretto stretto a te Lucia, alla tua generosità e al tempo che ci dedichi…e per i prossimi giorni di feste ancora intense!

  3. lucia says: %e %B %Y%H:%M

    Rieccomi, cara Soili! In effetti, il blog mi è un po’ tarpante, perché, come ti dicevo, non so quando potrò leggere la risposta, visto che non viene comunicata in nessun modo. Però, è anche un stimolo ad aprire la pagina con una certa frequenza e scoprire le nuove splendide foto del vostro spazio, dall’aria intima e sofisticata, che, rispetto agli altri negozi, risulta familiare ed affascinante. Ammiro la vostra cura nel preparare gli allestimenti, dove nulla è casuale e trasuda amore per ciò che fate e, credimi, ciò è eccezionale. Spesso, nei miei giretti per “botteghe”, mi accorgo di un certo manierismo impersonale, che sa di prefabbricato, dove le proposte, anche d’alto livello, sono solo “merce” e non “oggetti del desiderio” e tutto finisce per non attrarmi, nonostante faccia sforzi per leggere oltre le righe. Mi ritorna in mente il vecchio Enzo, di cui avevo ricordato gli insegnamenti, quando, nel suo negozietto di Gorizia, riusciva a proporre le cose più semplici ed anche banali, con tale eleganza da farle sembrare opere d’arte. Complimenti, complimenti davvero ed un abbraccio speciale a te, mia Cara, con l’augurio di tanta salute e felicità, esteso a tutti Voi!!
    A presto! Lucia

    • Soili Milan says: %e %B %Y%H:%M

      Lucia, magnifica ammiratrice e attenta protagonista di questo ambiente così poco conosciuto…Credo che le differenze che con tanto calore ci attribuisci, possano in parte spiegarsi riconoscendo al genere di abbigliamento che da anni trattiamo, un’indiscussa valenza artistica. Si tratta di un riconoscimento che implica la responsabilità di restituirgli una cornice ed un contesto idonei alla sua complessità, altrimenti destinata all’inespressiva semplificazione di qualsiasi merce. Quando ci imbattiamo nelle nuove collezioni di Comme des Garçons, Issey Miyake, Daniela Gragis, Yohji Yamamaoto ed altri fornitori che compongono il nostro assortimento, non possiamo fare a meno di essere coinvolti in un duplice senso. Da un lato, lo stupore che sempre ci travolge, ma dall’altro, scatta in automatico un lavoro interiore di astrazione e, contemporaneamente, di traduzione tra quello che vediamo e la realtà con cui ci misuriamo. Forse, il negozio manifesta la sintesi di queste due esperienze, una totalmente irrazionale e l’altra decisamente razionale, di immediata elaborazione e sistematica rielaborazione.
      Porta pazienza, cara Lucia, sto provando a spiegare degli automatismi, infatti, riesco solo parzialmente a descriverli. Spero, infine, che non manchi mai anche un altro ingrediente, molto più antico ed universale, che il passaggio delle persone in bottega o in questi altri luoghi virtuali, venga sempre riconosciuto come un arricchimento e accolto con calorosa ospitalità!

      Grazie Lucia, per l’affetto, i bei pensieri e gli approfondimenti in cui ci conduci…anche per me è un piacere rinnovarti i più cari auguri di una buona fine ed un ancora migliore inizio anno!!!

      Soili

      p.s. il blog non fornisce l’opzione ‘notifica via e-mail’ delle risposte?

  4. sari says: %e %B %Y%H:%M

    Cara Lucia,
    Grazie della meravigliosa spinta che dà alla mia creatività… è strano come gli oggetti che costruisco non mi suscitino tanta euforia, ma credo che questo dipenda dal fatto che sono “abituata” a vedere ciò che esce dalla mia testa e la realizzazione diventa la sfacciata concretezza di ciò che sono. “Spogliarsi” in pubblico è eccitante e allo stesso tempo sorprendentemente utile per migliorarmi.
    Un abbraccio forte e tanti auguri di fine e inizio anno…
    A presto
    Sari

  5. lucia venturini says: %e %B %Y%H:%M

    oh, che bello! senza notifiche via mail (no, non esite alcuna notifica), sono nuovamente qui a leggerti e rispondere, mia cara Soili.
    E’ proprio quanto affermi, riguardo il dovere mostrare le “cose” al meglio e per una giusta e personale interpretazione, a fare la differenza ed anche tu saprai benissimo che non siano in molti gli appassionati proponenti di tale “merce artistica”, anche se accreditati nel mondo della moda. Il buon gusto non si compera a chili, ma è la naturale sintesi della propria esperienza ambientale e culturale, che dev’essere alimentata continuamente, con curiosità e passione. Ecco, tutto ciò, in ambiti diversi, ci accomuna, è evidente e ciò mi sensibilizza nei vostri confronti.
    Sai, Soili, sto progettando nuove cosette ed una di queste te la dedicherò, per simpatia, e perché son convinta d’aver alcuni aspetti in comune con te (si direbbe “impressione a pelle”, ma, in questo caso, “a blog”). Evviva!
    Nuovamente, Buon Anno!!!!!!!!!!!!!!

    • Soili Milan says: %e %B %Y%H:%M

      Lucia…mi sa che sui commenti su un blog ci stiamo testando insieme, proverò ad attivare la funzione “notifica via e-mail” (la segnalo ai ‘tecnici’) che, al di là della curiosità sul blog, rende il tutto più fluido…per il resto, Lucia carissima, reclamiamo a gran voce la tua presenza…dai, passa a trovarci e avvisami prima, che vivo a Bologna e non vorrei mai perderti!…Facciamo una gara?!…yuhuuuu…Buon Annooo!…Lucia, col tuo arrivo hai reso il 2011 una scoperta e una sorpresa davvero inaspettata, rilanciamo per il 2012?!

  6. lucia venturini says: %e %B %Y%H:%M

    Cara Soili! Sì rilanciamo e lo faremo fino al 2023, per poi rilanciare ancora, non dobbiamo essere “spilorce”!
    Mi son permessa di segnalare un video, riguardante la mostra delle “sculture” di Azzedine Alaia, sul sito “ivo milan”, perché, nonostante non faccia parte delle vostre proposte, merita sempre grande attenzione, ma, se dovesse essere inopportuno, lo potrai cancellare.
    Se la prossima settimana, clima permettendo, ti andasse bene, potrei fare un salto a Padova, che ne dici?
    A presto, mia cara ed un abbraccio esagerato!

    • Soili Milan says: %e %B %Y%H:%M

      Grazie Lucia per il bellissimo link sulla pagina di IVO MILAN. Questa multimedialità facilita gli scambi, perché non approfittarne? Non importa se Azzedine Alaia rientri o meno tra i nostri fornitori, sicuramente è uno stilista eccezionale che abbraccia l’idea che il fare abiti non sia solo una questione di moda e tendenze, quanto piuttosto un’occasione artistica.
      Sai cara Lucia, tenere o meno uno stilista invece di un altro, a volte dipende da precedenze, dal fatto che è già presente in un’altra boutique della città o che le collezioni più interessanti siano state fatte in passato e magari al presente la proposta risulti più debole. Però, tornando a quello che può contenere la nostra pagina, ben venga che ci sia partecipazione…non la stiamo costruendo insieme questa filosofia sull’abbigliamento?…scambiamo a più non posso, purché ci sia “coerenza” nel messaggio d’insieme!…dunque, ancora grazie!!!
      Pensi di andare a Padova? Vorrei tanto esserci anch’io, a parte sabato 14, per gli altri giorni non ho problemi…se mi avvisi la sera prima, riesco ad organizzarmi e sistemare Istràn (lo ricordi?…bianco, peloso e meraviglioso)!…ricambio l’abbraccio esagerato!!!

      A presto!

  7. lucia venturini says: %e %B %Y%H:%M

    Beh, cara Soili, non avevo grossi timori che tu cancellassi il post, proprio perché l’arte è arte, ma non volevo neppure fare la pubblicità di qualcun’altro, inteso come negozio. In effetti, Alaia, molto femminile e provocante nelle forme, ha interessato le distribuzioni d’altro livello, quelle che invitano all’ ostentazione, però, la cosa non è da criminalizzare a tutti i costi. Il mondo femminile è molto “variegato”, a prescindere dal livello culturale, piuttosto, risente dell’ambiente in cui si è vissuto e si vive, ma di questo parleremo a viva voce e di molte altre cose (mi dovrò fermare a Padova per alcune settimane???)
    Ora, nel commento successivo, che non pubblicherai, ti lascerò il numero di telefono e ci accorderemo sul “fattaccio”.
    A presto? No! A subito!!!!!!!!!!!!

    • Soili Milan says: %e %B %Y%H:%M

      Ma no , dai, non lo diciamo sempre che non si tratta solo di ‘commercio’, cosa importa se qualcun altro tiene Azzedine?… In realtà non lo so se a Padova si può trovare, ma spero che riusciamo a depurarci da questi ‘vincoli’, se c’è bellezza, arte in circolazione, assolutamente, sosteniamola, non importa chi la sta poi ‘vendendo’. Cara Lucia, ti riconosco attenzioni del mestiere e ti rassicuro per le prossime ‘segnalazioni’, che se stiamo dento un binario, ci restiamo senza timori di concorrenza, anzi, ben venga una diffusa divulgazione…Giovedì a me andrebbe benissimo! Ho registrato il tuo numero, ci diamo una conferma la sera prima (in realtà, a me fa sempre piacere andare a Padova, un motivo per stare in famiglia, non sentirti troppo costretta)?…carissima, quando trovi altre ‘dritte’, segnala!!!…spero, a prestissimo!!!

  8. lucia says: %e %B %Y%H:%M

    Sai, Soili cara, sono diventata un’attenta “ravanatrice” di notizie da internet e non mancherò di segnalartele. Scruto nella rete l’andamento del mercato, ho degli interlocutori attenti e preparati a darmi delle dritte, che vi passerò molto volentieri. Seguo e conosco Antonioli, anche se le loro proposte non sono sempre di mio gradimento, fatta salva Ann Demeulemeester, della quale, grazie ad un’amica stilista belga, conosco la casa d’abitazione, progettata da Le Corbusier (che invidia!) ed il loro e-commerce ha salvato le sorti dell’intera struttura, grazie ad un escamotage. Come ti avevo già accennato, per molti anni ho seguito gli acquisti di amici “bottegheri” ed ho imparato diversi meccanismi, mentre i criteri, ora, sono decisamente cambiati.
    Io sono una “cliente” anomala ed emozionabile, quindi non faccio testo.
    Benissimo, allora, mi organizzerò per giovedì ed, in attesa della tua telefonata, a quest’ora, ti auguro una buona nuova giornata (ed ho fatto rima!!!)

    • Soili Milan says: %e %B %Y%H:%M

      Lucia cara, ti confermo che giovedì anch’io sarò a Padova, come ti dicevo, mi hai dato il ‘la’ per tornare a trovare i miei…da noi si dice ‘bottegari’, siete più ‘fini’ in Friuli. Son giornate un po’ così, come dissi ad un amico, l’inizio anno mi sembra sempre un lungo…lunedì!

      Carissima…a presto e perdona i tempi lunghi di replica, ma a volte mi trovo immersa in elucubrazioni silenziose!

      p.s. ho visto una tua foto su fb che mi ha fatto impazzire dall’emozione…camino, microfono (immagino per canti e musiche) e risate…chemmmeraviglia!!!

  9. lucia says: %e %B %Y%H:%M

    oh, Soili, la foto mi ritrae con Arina, una ragazza brasiliana, ospite di un comune amico (per lei qualcosa di più), dai modi gentili e dotata di una sensibilità non comune, mentre sto cercando di sbloccare la manovella di una vecchia macchina per fare la polenta a suon di “messico e nuvole” di Jannacci e le risate non son mancate, in effetti!
    A prestissimo!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Submit comment

*


5 × sei =