www.ivomilan.it

   IVO MILAN – Radical Fashion Blog

Anrealage Autunno/Inverno 2015-16: The Light Collection

Anrealage, Fashion, Show, AW, 2015-16http://www.thenewblack.com/portraits/anrealage-fw-15-pfw/

Il nome di Kunihiko Morinaga, classe 1980, si cela dietro un marchio, Anrealage, che con quell’ an privativo iniziale nega insieme due significati diversi: realtà e tempo. Un indizio importante, che aiuta a comprendere la volontà sperimentale del giovane designer:

 

  • quello che appare non è;
  • ogni tendenza stagionale non rientra negli interessi primari della collezione proposta.

 

Siamo infatti nel cuore della cosiddetta scuola giapponese dove il desiderio di incidere ed affermarsi da un punto di vista concettuale prevale su più semplici fenomeni di marketing di ampio consenso.

Con Light collection, Morinaga esordisce a Parigi con una linea totalmente sperimentale, uniformata intorno all’esercizio ingegneristico della foto-sensibilità. Ogni capo contiene e rivela una possibile manifestazione luminosa. Se in passerella escono effettivamente completi del tutto foto-sensibili che, in base alla sollecitazione subita, modificano il loro aspetto cromatico, tutta la collezione è svolta intorno al tema radiante della luce. I cerchi formali di caban e cappotti enfatizzano l’idea del faro e del cono di luce. Una circonferenza luminosa testimonia complicati procedimenti nella distribuzione del colore, un assorbimento dei toni chiari molto più complesso da raccontare di quanto non accada per qualsiasi tipo di stampa realizzata finora.

Anrealage, AW 2015-16, Trench

Trench corto Anrealage in panno di lana con cerchio di luce impresso al centro, doppio petto con pattine e revers che emergono dal tessuto, mostrine sulle spalle, carré posteriore, due tasche a filo verticali, due tasche a filo interne.

Pantalone a uomo Milano Parigi in flanella di lana, pinces sul davanti, passanti per cintura, tasche a filo verticali, chiusura con zip e bottoni, elastico sul retro del cinturone, linea morbida che stringe sul polpaccio.

Scarponcino ‘classico Trippen’ in pelle oleata scamosciata di vacchetta, chiusura con lacci e gancetti, soletta interna in sughero removibile, suola in gomma a carro armato con punta arrotondata.

Anrealage, AW 2015-16, Trench

Caban Anrealage al ginocchio in panno di lana con cerchio di luce chevron impresso al centro, un petto con pattine e revers schiacciati che emergono dal tessuto, mostrine sulle spalle, tre bottoni, due tasche a filo laterali, due tasche a filo interne.

Pantalone a uomo Milano Parigi in flanella di lana gessata, pinces sul davanti, passanti per cintura, tasche a filo verticali, chiusura con zip e bottoni, elastico sul retro del cinturone, linea morbida che stringe sul polpaccio.

Anrealage, AW 2015-16, Pea Coat

Caban al ginocchio Anrealage in panno di lana con cerchio di luce chevron impresso al centro, un petto con pattine e revers schiacciati che emergono dal tessuto, mostrine sulle spalle, tre bottoni, due tasche a filo laterali, due tasche a filo interne.

Pantalone a uomo Milano Parigi in flanella di lana, pinces sul davanti, passanti per cintura, tasche a filo verticali, chiusura con zip e bottoni, elastico sul retro del cinturone, linea morbida che stringe sul polpaccio.

Scarponcino ‘classico Trippen’ in pelle oleata scamosciata di vacchetta, chiusura con lacci e gancetti, soletta interna in sughero removibile, suola in gomma a carro armato con punta arrotondata.

Anrealage, AW 2015-16, Pea Coat, Skirt

Caban al ginocchio Anrealage in panno di lana con cerchio di luce chevron impresso al centro, un petto con pattine e revers schiacciati che emergono dal tessuto, mostrine sulle spalle, tre bottoni, due tasche a filo laterali, due tasche a filo interne.

Gonna longuette Anrealage in poliestere e rayon a graffito bianco e nero su lavorazione ad effetto velluto, balze ai lati e al fondo, chiusura con gancio e zip laterali.

Il tema radiante della luminosità torna anche sulla maglieria, sviluppata intorno ad un unico filo di tessuto che, in trama, alterna il bianco all’ombra rappresentata dal colore nero.

Anrealage, AW, 2015-16, knitwear

Cappa pesante Anrealage a cerchio in maglia pesante di lana, alpaca e acrilico con cerchio di luce al centro in un unico filo di tessuto, collo alto.

Pantalone a jeans con gamba stretta Y’s Yohji Yamamoto in tela di cotone stropicciata, due tasche a filo verticali, tre tasche applicate dietro di cui due sovrapposte, passanti per cintura, chiusura con zip e bottoni.

Anrealage, Aw 2015-16, Knitwear

Cardigan Anrealage lungo a cerchio in maglia bouclé di lana, alpaca e acrilico con cerchio di luce in trama, chiusura con bottoni automatici, due tasche a filo, fascetta a coste larghe ai polsi.

Pantalone a jeans con gamba stretta Y’s Yohji Yamamoto in tela di cotone stropicciata, due tasche a filo verticali, tre tasche applicate dietro di cui due sovrapposte, passanti per cintura, chiusura con zip e bottoni.

O ancora, quello che a colpo d’occhio può apparire un elementare velluto stampato, con il movimento rivela uno stupefacente effetto di tridimensionalità tessile: fibra, traccia a graffite di trama con colore in contrasto, compresso a realizzare un’evocazione tessile familiare composta da luci e ombre inedite, assolutamente da vedere dal vivo perché nessuna descrizione può restituire con efficacia il risultato ottenuto.

Anrealage, AW 2015-16, Jacket

Giacca lunga Anrealage in poliestere e rayon a graffito bianco e nero su lavorazione ad effetto velluto, un petto con revers, chiusura con bottoni, due tasche con pattina, balze ai lati e al fondo, taschino a filo al petto.

Pantalone a uomo Milano Parigi in flanella di lana, pinces sul davanti, passanti per cintura, tasche a filo verticali, chiusura con zip e bottoni, elastico sul retro del cinturone, linea morbida che stringe sul polpaccio.

Scarponcino ‘classico Trippen’ in pelle oleata scamosciata di vacchetta, chiusura con lacci e gancetti, soletta interna in sughero removibile, suola in gomma a carro armato con punta arrotondata.

Anche nei capi dall’aspetto meno ardito e sperimentale, in realtà sono ben camuffate proprietà termiche o elementi decorativi che permettono non solo di gioire della leggera portabilità di cappotti e caban, ma anche di poterne modificare l’aspetto, soprattutto nella lunghezza, a proprio piacimento.

Anrealage, AW 2015-16, Blouson

Blouson corto Anrealage in patchwork di maglia di cotone in diverse tonalità di grigio e nero, anima di fil di ferro lungo i bordi, chiusura con zip, cappuccio, due tasche con pattina e bottone verticali, bottoni sui polsini, taschino interna a filo verticale.

Pantalone a jeans con gamba stretta Y’s Yohji Yamamoto in tela di cotone stropicciata, due tasche a filo verticali, tre tasche applicate dietro di cui due sovrapposte, passanti per cintura, chiusura con zip e bottoni.

Anrealage, AW 2015-16, Coat

Cappotto Anrealage con cappuccio in jacquard tono su tono in cotone e rayon, chiusura con zip ed alamari, anima in fil di ferro lungo i bordi, due tasche applicate, riprese a drappeggio, polsini con bottoni, tasca interna a filo verticale.

Pantalone a uomo Milano Parigi in flanella di lana, pinces sul davanti, passanti per cintura, tasche a filo verticali, chiusura con zip e bottoni, elastico sul retro del cinturone, linea morbida che stringe sul polpaccio.

Scarponcino ‘classico Trippen’ in pelle oleata scamosciata di vacchetta, chiusura con lacci e gancetti, soletta interna in sughero removibile, suola in gomma a carro armato con punta arrotondata.

New entry di grande rispetto, Anrealage va osservato e atteso con l’entusiasmo della giovinezza più curiosa verso ogni possibile, rivoluzionaria manipolazione tessile e formale.


 

0 comments
Submit comment

*


+ 6 = quindici