www.ivomilan.it

   IVO MILAN – Radical Fashion Blog

Junya Watanabe

Junya WatanabeSicuramente il più sensibile interprete dello spirito cyber e metropolitano proprio delle culture urbane contemporanee, Junya Watanabe, storico collaboratore di Rei Kawakubo per Comme des Garçons e oggi stella di prima grandezza nel panorama della moda internazionale, stupisce per l’inesauribile capacità di trasformare i materiali che compongono e descrivono gli odierni paesaggi industriali in spunti a cui riferire intere collezioni.

Fili d’acciaio, minuteria metallica in ottone, placche di plexigrass e tessuti di uso industriale, di volta in volta rielaborati e tradotti in capolavori scultorei da indossare, tracce di un’epoca decodificata secondo un complesso progetto intellettuale, piuttosto che effimeri prodotti di un business di massa.

Colori, forme e tessuti, a colpo d’occhio, palesano la fonte ispiratrice della stagione in corso nell’equipaggiamento militare, ma il contesto è puro espediente per l’elaborazione di un ben più audace sistema di dualismi costruito intorno all’antitetica coppia maschile-femminile. Laddove il verde mimetico, cotoni pesanti o il denim citano la virilità nella sua manifestazione più radicale, cuciture, faldoni, pieghe e inaspettate sovrapposizioni saldano silhouette di estrema femminilità.

Bomber e parka stilizzati, metafore di battaglie mai combattute, rivoluzionati in poetici coprispalle o pratici e caldi impermeabili, stemperati da gonne in tulle e lana elasticizzata. E ancora, sobrie e austere divise, convertite in lunghi cappotti dai bustier esili e ampli fondi a ruota, o in strutturate mantelle di lana pesante. Così gli abiti, ricavati da abbozzati paracadute raccolti alla rinfusa e ricomposti con abili cuciture drappeggiate a sagomare coscientemente una forma femminile che, imperterrita, si afferma e addomestica il proprio opposto in modo sistematico.

Vieni a scoprire la collezione di Junya Watanabe

0 comments
Submit comment

*


sei × = 18