www.ivomilan.it

   IVO MILAN – Radical Fashion Blog

Collezione 2023…anteprime di Elle Venturini!

No, non si tratta di uno scherzo, bensì di una provocazione ed un approccio, del tutto consapevoli, verso il design connesso all’abbigliamento.

Collezione 2023 è il titolo di un lavoro in corso d’opera, che prende forma in un tempo estraneo ai ritmi frenetici del sistema della moda per dispiegarsi in funzione di ritmi personali, esperimenti, prove, esercizi, ispirazioni ed anche, problemi tecnici di realizzazione. È infatti la dimensione di una singola persona che organizza équipe minime e fornitori di materie prime perplessi di fronte all’azzardo di richieste fuori dall’ordinario. È il tempo di un’artigiana-designer che lavora con la sola velleità di mettere in forma e in relazione conoscenze, passione ed esperienza approfondita nel mondo dell’arte e del design internazionale, con le proprie invenzioni. Ed è soprattutto il tempo del piacere e della gioia, quella che deriva dal saper fare e creare senza pressioni, se non quelle che possono derivare dall’ansia del veder realizzate le proprie creature. Questa è l’atmosfera che caratterizza e pervade i lavori della designer friulana Elle Venturini.

Nonostante la forte localizzazione del territorio di appartenenza, il tratto delle linee evoca immediatamente l’ésprit sperimentale della scuola giapponese e delle avanguardie europee.

Una modernità che si materializza in forme asimmetriche, in sapienti e generose sovrapposizioni di tessuti, perché abito, gonna, capo spalla o borsa non si risolvano mai in un’unica espressione, ma, al contrario possano sempre sollevarci dalla monotonia del già visto. O, ancor di più, possano essere a disposizione dei nostri usi e delle nostre ulteriori interpretazioni.

Opere aperte, attentissime alla complessità delle cuciture, dei tagli e delle chiusure, pensate sistematicamente per rivelarsi il meno possibile e, allo stesso tempo, per resistere il più a lungo possibile.

Il talento di Elle Venturini e i suoi ritmi creativi coinvolgono, invitano a collaborare a quello che potrà essere il capo unico, realizzato solo per noi.

Di seguito, alcune note tecniche:

Pelle utilizzata: pieno fiore. Si definisce così quando non riceve trattamenti che correggano o coprano il fiore, parte più preziosa del cuoio (è rifinito completamente all’anilina)

Tessuti: rigorosamente naturali e di alta qualità, alcuni con trattamenti superficiali vegetali (resinature)

Confezioni: sartoriali artigianali a capi singoli, con prevalenza di cuciture all’inglese, che rendono gli abiti indossabili anche alla rovescia.

Versatilità: ogni capo può essere personalizzato, sia nelle dimensioni, sia nei colori e finiture.

Quantità: i capi sono tutti numerati.

Per contatti ed informazioni:

Lucia Venturini

www.luciaventurini.it

 

0 comments
Submit comment

*


7 + = otto