www.ivomilan.it

   IVO MILAN – Radical Fashion Blog

BOBOUTIC Autunno/Inverno 2019-’20

Boboutic nasce nell’anno 2000, dall’affiatata collaborazione tra il designer Michel Bergamo e l’architetto e fotografa Cristina Zamagni, oggi entrambi docenti di Fashion Design all’università IUAV di Venezia.

Dalla sede di Firenze l’azienda sviluppa, a partire da un’idea del filato inteso come linea infinita da rispettare nella sua estensione, una maglieria che escluda il più possibile l’uso di forbici nella sua realizzazione.

Inserita in questa cornice ideale, la maglia diviene una superficie con caratteristiche analoghe a quelle del tessuto, più uno spazio piano che tridimensionale, su cui l’ingegno dei due designer si cimenta in innumerevoli sperimentazioni e tecniche creative. Dall’invenzione dei macchinari, alla produzione del tessuto, tutto viene studiato e realizzato all’interno della Maison, partendo dalle matasse di:

-lana,

-yak,

-mohair,

-poliammide, ecc.

intrecciati con gli effetti desiderati a seconda del progetto dispiegato sulla stagione di riferimento.

Dallo spinato, al tweed, al gessato, dei capi spalla doppiati per aumentarne le proprietà termiche, alla rafia in lurex, materiale pensato per il viaggio, leggerissimo e di forte impatto scenografico, sempre e comunque di maglieria si tratta. Linee che prendono spunto dalla quotidianità più internazionale, di discreto impatto visivo, perché ogni capo è concepito, nella sua eccezionalità, in un’ottica duratura, che non stanchi, che entri con equilibrio ed estrema soddisfazione nella vita di ogni giorno.

 

L’interesse di Michel e Cristina verso altre discipline artistiche ha visto Boboutic, nel corso degli anni, in connessione con importanti collaborazioni, tra cui:

-Fanny & Alexander,

-Kinkaleri,

-Marco Mazzoni,

-Jacopo Miliani,

-Davide Savorani e Zapruder filmmakersgroup, ecc.,

coinvolti, di volta in volta, nella realizzazione di opere testimonial della filosofia di ogni collezione.

 

Ormai presente nelle più prestigiose boutique al mondo, il made in Italy siglato Boboutic manca solo di un’attesa pubblicazione, capace di divulgare i saperi e le esperienze maturate in anni di intensissime sperimentazioni, rendendo così consapevole un pubblico altrimenti ignaro della complessità costruttiva che si cela dietro ogni capo.

 

Scopri la nostra selezione all’interno dello show-room di Boboutic

 

0 comments
Submit comment

*


3 + = otto